SUN(ny)DAY breakfast

Quick pavlova

Quick mini Pavlova

Ingredienti:

– 2 albumi

– 65g di zucchero a velo

– 1 cucchiaio di zucchero semolato

– 1/2 cucchiaio di succo di limone

– 200g di yogurt bianco

– fragole q.b

Procedimento:

Con uno sbattitore elettrico iniziare a montare i due albumi, quando diventano bianchi aggiungere il cucchiaio di zucchero semolato, sempre continuando a sbattere ad alta velocità. Dopo qualche minuto aggiungere anche il succo di limone, poco per volta. Quando gli albumi avranno raggiunto una consistenza abbastanza solida, aggiungere lo zucchero a velo, in più parti, sempre continuando a mixare gli albumi. Per ultimo aggiungere il 1/2 cucchiaio di bicarbonato.

Quick pavlova

Una volta raggiunta una consistenza ferma e lucida, versare il composto in una sac à poche con bocchetta larga e liscia. Foderare una teglia con carta da forno e formare dei cerchi con una specie di piccolo cratere nel centro. Infornare in forno presiscaldato a 130° per almeno 1 ora e mezza.

Una volta sfornate far raffreddare. Nel frattempo tagliare le fragole in piccoli cubetti. Versare un pò di yogurt al centro delle Pavlove e guarnire con le fragole.

Quick pavlova

Bon appétit,

Anna

My first Liebster award!!!!!

Liebster Award

Yuppppyy!!!! I’ve been nominated for the Liebster award!!!!!

I have to thank This Must Be The Plate, in particular Chiara, for this very SPECIAL surprise!!! It’s a big honour for me and for my young blog, which is only 3 months old! Grazie, grazie, grazie!!!

The Liebster award is a nice way for bloggers to recognize other bloggers with less than 200 followers. The rules are easy to follow: thank the blogger who nominated you, answer his/her 11 questions, share 11 facts about yourself, nominate your 11 favourite blogs, ask your nominees 11 questions and inform them about their nomination.

Here are my answers to This Must Be The Plate questions:

1) What is your number 1 breakfast? La colazione del campione?

Bread, jam (preferably of raspberry), a lot of butter and coffee 🙂

2) Do you listen to music while you are cooking? If yes, of which genre? Quando cucinate ascoltate musica? Se si, che tipo?

Usually I do not listen to music while cooking unless my neighbor turns up the volume too much.

3) In my kitchen I cannot renounce to….. Quale utensile non può mancare nella vostra cucina?

….my Lékué sac à poche (thank you Ivana) 🙂

4) Which is the best pastry in your town? La miglior pasticceria della vostra città?

Obviously my home! 🙂

5) Which is the most difficult recipe you tried to prepare? La ricetta più difficile con cui vi siete cimentati?

It is the Bouillabaisse fish soup.

6) When did you start cooking? Quando avete iniziato a cucinare?

Relatively late: during my Erasmus in 2011. I had no choice!!

7) Which is your best recipe? Revel your secret! Qual è la vostra ricetta migliore? Dateci il vostro segreto!

My macarons almost always achieve success, but I do not like to reveal secrets! 😉

8) What do you love about cooking? La cosa che vi piace di più del cucinare?

About cooking, especially about baking, I love the scent that emerges from the oven. Remember: “the scent of baked goods makes people nicer“.

9) Which is the reason why you decided to become a blogger? Cosa vi ha spinto ad iniziare un blog?

I decided to become a blogger because thinking that someone could make other people happy thanks to my recipes in simply amazing!

10) Which is the best Italian traditional dish? Qual è secondo voi il miglior piatto (dolce o salato) della tradizione italiana?

Artichokes “alla romana” … I love them!!!!

11) Which is your ideal menu? Il vostro menù ideale. (Sì, può anche essere solo a base di dolci!)

My ideal menu is composed by: scallops au gratin or mussels “alla scotadeo”, sea food spaghetti, oven baked sea bass with roasted potatoes and a warm chocolate and raspberry tartlet.

Eleven things about me:

– In my past life I was a squirrel

– I have an extra stomach for desserts 🙂

– I love French-style pastries

–  My ideal travel: USA, West Coast trip, old cabriolet, The Heavy – Short change hero as background music and a lot of sun!!

– I’m a perfectionist

– I hate grasshoppers

– If I don’t eat breakfast I can’t start my day

– I love warm summertime evenings at the sea

– I could eat artichokes every day of the year

– I have dual citizenship: Austrian and Italian

– In my creations I like to abound with chocolate, cream and butter

My nominees for the Liebster Award are:

Home sweet Bakery

This Must Be The Plate (thank you again Chiara!!!)

Vikalinka

Real Simple Food

On Sugar Mountain

Kiki’s Küchenleben

Food Equals Happy Me

Cooking my Religion

Spoony Cakes

Dessertcrisis

Last Night A Soufflé Saved My Life

Questions for the nominees:

– How is your passion for food born?

– Do you prefer to prepare salty or sweet dishes?

– What would you prepare for a candle light dinner?

– What is the ugliest dish you ate?

– Is there any dish you associate to a nice experience?

– Which is your favourite cocktail?

– Who is your favourite chef (or pastry chef)?

– Which is the most representative dish from your city (specify which city)?

– How do you recognize a good restaurant?

– Which spice do you consider indispensable in your kitchen?

– If you were a dessert, which one would you be and why?

Congratulations to all the nominees and enjoy the Liebster Award!!!!

Bon appétit,

Anna

Strawberry surprise

Strawberry

Chocolate strawberry cupcakes

Ingredienti:

Per l’impasto ho utilizzato la stessa ricetta e lo stesso procedimento dei raspberry chocolate cupcakes.

Per la decorazione:

– 15 fragole fresche medio/piccole

– 200g di cioccolato fondente

– 200 ml di panna

– 2 cucchiai di ricotta

Procedimento:

una volta sfornati e fatti raffreddare, creare un buco in mezzo ad ogni cupcake all’interno del quale inserire una fragola.

Preparare la crema per la decorazione facendo sciogliere 200g di cioccolato fondente a bagnomaria e versandovi al suo interno 200 ml di panna portata al limite del bollore. Mescolare per qualche minuto fino ad ottenere un composto cremoso e liscio. Aggiungere 2 cucchiai di ricotta e riporre il composto in frigo per 30 minuti.

Riempire una sac-à-poche con la crema al cioccolato e, usando una bocchetta piatta, creare delle spirali a forma di rosa. Servire a temperatura ambiente!

I cupcakes con la fragola all’interno si conservano in frigorifero per non più di 2 giorni!

Strawberry surprise

Bon appétit!

Anna

Champ en fleur

Champ en fleur

Cheesecake violette-lavanda

Ingredienti:

–  200g di biscotti digestive

– 80g di burro fuso

– 1/2 limone

– 300g di Philadelphia

– 300g di ricotta

– 200g di zucchero

– 150g di panna

– 3 uova

– 40g di yogurt

– 1/2 cucchiaio di farina

– violette fresche

– sciroppo di lavanda

Champ en fleur

Far sciogliere il burro a fuoco basso. Spremere mezzo limone. Tritare i biscotti digestive ed utilizzarli per coprire il fondo di una tortiera da 24cm di diametro circa. Versare il burro fuso ed il succo di limone sui biscotti tritati e compattare bene.

Tritare 2 pugni vi violette fresche appena raccolte (senza stelo).

Mettere in una ciotola la Philadelphia, la ricotta, lo zucchero, la panna, lo yogurt, la farina, le uova e lo sciroppo di lavanda  (circa 2 cucchiai). Unire le violette e mescolare il composto con uno sbattitore elettrico a bassa velocità.

Versare il composto sul fondo di biscotti.

Champ en fleur

Infornare a 160° per 55 minuti. A cottura ultimata far raffreddare la torta per 3 ore e successivamente riporre in frigorifero.

Prima di servire decorare la torta con violette candite (o altri fiori commestibili).

Champ en fleur

Per le violette candite:

– 2 pugni di violette appena raccolte

– 1 albume

– 1 cucchiaio di acqua

– 50 g di zucchero a velo

Lavare le violette (senza togliere lo stelo) e farle asciugare. Sbattere leggermente un albume, senza montarlo completamente ed aggiungere il cucchiaio d’acqua. Immergere le violette nell’albume, tenendole per lo stelo, e successivamente nello zucchero a velo, controllando che vengano coperte completamente. Farle asciugare su un pezzo di carta oleata per 2 giorni almeno.

Champ en fleur

Joyeux Printemps!

Bon appétit!

Anna

Raspberry chocolate cupcakes

Raspberry chocolate cupcakes

Ingredienti:

-200g di farina

-1 cucchiaino di bicarbonato

-150g di burro

-150g di zucchero semolato

-117g di zucchero di canna

-3 uova

-150g di cioccolato fondente

-150g yogurt

Raspberry chocolate cupcakes

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, tenerlo da parte.

Mixare in una ciotola con uno sbattitore elettrico il burro morbido, unirvi lo zucchero di canna e lo zucchero semolato e successivamente uno ad uno le uova. Infine, sempre continuando a mixare, aggiungere il ciccolato sciolto precedentemente.

Aggiungere in 3 parti la farina ed il bicarbonato alternando con lo yogurt.

Versare l’impasto in circa 15 pirottini riempiendoli per 3/4.

Infornare a 175° per 18 minuti circa.

Raspberry chocolate cupcakes

Per la farcitura e la decorazione:

-frutti rossi surgelati

-cioccolato fondente

-200g di burro

-150g di yogurt

-100g di marmellata di lamponi

-frutta rossa fresca per decorare

Far scongelare la frutta surgelata ed amalgamarla con un pò di cioccolato fondente in un pentolino a fuoco basso.

Creare un buco in mezzo ai cupcakes sfornati e riempirli con ques’ultimo composto di frutta appena preparato.

Mixare il burro ammorbidito con uno sbattitore elettrico, unire lo yogurt e la marmellata di lamponi senza semi.

Versare il composto in una sac à poche ed utilizzarlo per decorare i cupcakes a proprio piacimento. Arricchire con scaglie di cioccolato e frutta rossa fresca.

Raspberry chocolate cupcakes

Bon appétit!

Anna

Summer breeze

Summer breeze

Strawberry Macarons

Ingredienti:

– 200g farina di mandorle

-200g zucchero granulato

-200g zucchero a velo

– 146g di albumi

– 5 cl acqua

– colorante alimentare in polvere rosso

Summer breeze

Farcitura:

– 250 ml panna fresca

– fragole q.b

Procedimento:

Mettere sul fuoco lo zucchero granulato assieme all’acqua e portare a 118°.

Montare metà degli albumi con uno sbattitore elettrico e quando hanno raggiunto una certa solidità versarci a filo lo zucchero a 118° (ed il colorante rosso).

In un altro contenitore mescolare lo zucchero a velo con la farina di mandole e l’altra metà degli albumi liquidi, mescolare.

Unire all’impasto di mandorle poco a poco la miscela di albumi montati. Mescolare facendo attenzione a non smontare il composto e cercando di lisicarlo per togliere le bolle d’aria.

Versare il contenuto in una sac à poche e formare dei bottoncini di circa 3cm di diametro sulla guantiera foderata di carta da forno.

Far riposare fino a che non si crea una pellicina in superficie.

Infornare a 150° per circa 14 minuti.

Summer breeze

Per la farcitura:

Montare la panna ed aggiungere le fragole tagliate a cubetti piccoli.

Farcire i macarons poco prima rispetto a quando verranno consumati altrimenti la panna rischia di ammorbidirli troppo.

Summer breeze

Summer breeze

À bientôt et bon macaronage!

Anna

Sacher-Bosco

Sacher bosco

Ingredienti:

– 180g di burro

-180g di cioccolato fondente

-150g di zucchero a velo

– 2 chiucciaini di zucchero vanigliato

– 1 pizzico di sale

– 6 uova

– 150g di zucchero granulato

– 18o g di farina

Per il ripieno e la decorazione:

– 200 g di cioccolato fondente

– 400 g di marmellata di lamponi

– panna

– frutti di bosco

Procedimento:

Far sciogliere burro e cioccolato a bagnomaria, una volta sciolto incorporare zucchero a velo, zucchero vanigliato e sale. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia, aggiungere a questo composto 6 tuorli.

Separatamente montare a neve ben ferma 6 albumi con zucchero granulato.

Incorporare nel composto di cioccolato, alternando, i tuorli montati e la farina.

Riempire uno stampo tondo dal diametro di 26 cm circa (imburrato ed infarinato).

Infornare a 190° per 15-20 minuti, poi diminuire la temperatura a 160° e continuare la cottura per altri 40 minuti.

Sfornare, far raffreddare, tagliare a metà e farcire con marmellata di lamponi (precedentemente passata per togliere i semi).

Ricomporre la torta e spalamare con marmellata anche la parte superiore. Far riposare.

Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria, ricoprire la torta. Far indurire il cioccolato.

Decorare con panna e frutti di bosco.

Bon appétit,

Anna

21.02.2013, Happy birthday Mama!

Bienvenue!

…se non siete degli irrefrenabili golosi, se non amate cucinare, se non passereste il vosto tempo a mangiare, se non amate i dolci, se non vi si stampa un sorriso indelebile sul viso nel vedere la vetrina di una pasticceria, se il profumo di una torta appena sfornata non vi riesce ad ipnotizzare, se pensate più alla linea che al buon gusto… siete nel posto sbagliato!!! …altrimenti… BIENVENUE!